domenica 8 agosto 2010

Noi dobbiamo essere buoni amministratori di noi stessi!

Beato quel servo che, quando arriverà il Padrone, verrà trovato pronto!
Chi ha coscienza per capire capisca!
Cerco di essere rispettoso del prossimo ed anche perché colui che è senza peccato scagli la prima pietra!
A scagliare le prime pietre, purtroppo, sono stati in tanti su Facebook ne troviamo tracce vergognose e nomi ,che non potranno più nascondersi!
Nel ciclismo Pantani non ha retto al Macigno piovutogli addosso: nemici, opinionisti, giornalisti con nome e cognome colpivano a più non posso e, a pensare , il più buono di loro ha la rogna!
Alberico, la stessa cosa, finti amici, falsi pensatori, imbecilli opinionisti sono stati tutti capaci di scagliare vigliaccamente sassi su uno che sbagliando ha solo fatto del male a se stesso !
Alberico, per fortuna ha anche stimatori, tanti disposti ad  aiutarlo a risollevarsi dal peso delle calunnie che sono piovute da parte di ex tapascioni ( e non atleti, perché l'atleta non è soltanto chi corre ma colui che patendo per un ideale allena corpo e mente per il solo scopo di raggiungere  la gioia del proprio cuore e il rispetto per il suo prossimo!).
Alberico ora per la gioia dei suoi stimatori e forse per la rabbia dei suoi denigratori, viene aiutato da un'equipe e da un tecnico nazionale che saranno vigili come  quel servo fedele che dovrà servire il proprio padrone, Dio e non gli infedeli dei Baroni ed i portaborse di Gigliotti e di quella parte della  casta federale infame, tutta brava a glorificarsi e poco  avvezza a tutelare i nostri talenti ;ed Alberico vuole dimostrare questo, prima di tutto a se stesso e alla propria famiglia e poi a quei tanti sostenitori che hanno preferito rispettarlo come persona prima ancora che atleta!
Lasciamo intanto a costoro che hanno cercato di demolire Alberico la libertà di continuare pure nella loro infamante campagna denigratoria !

0 commenti:

è ora di correre

>

 

Design by Amanda @ Blogger Buster