martedì 1 giugno 2010

Gli angeli custodi si sono dati leale battaglia e una prima coppa per CHIARA

Come preventivato si è concluso il capitolo "angeli custodi": Antonio Lupone,Francesco Maesa,Tommaso Di Tollo si sono dati leale battaglia, giungendo uno dietro l'altro nei primi tre posti della loro categoria per questa gara pratolese, confermando, così, i loro valori nella loro categoria giovanile, mentre papà MADDES ha visto, con gioia, i suoi due figli vincitori delle loro distanze previste per la loro categoria. 
Ma ad impressionare ci ha pensato  Chiara che corre più veloce di un fulmine; arriva prima ed anche davanti a tanti maschietti e , non vi dico  con che gioia, poi, accoglie la meritata premiazione e, tutto questo,  alla presenza del padre e del nonno, ricevendo  una coppa grande come lei!
Infine la mamma volante Monia,costretta ad osservare le frequenze cardiache segnalate dal cardiofrequenzimetro nuovo di zecca, non ha saputo resistere al fascino della sua fluente corsa, tant'è che dopo aver pazientemente sopportata i limiti imposti dai battiti del suo cuore,dopo i cinque chilometri dei dodici totali, non ha saputo resistere alla furia del suo ritmo e solo dopo il suo micidiale sprint finale si accorgeva che persino la fasciacardio le era caduta, quando , a riportargliela ,era stato un ranner che l'aveva raccolto e riconsegnato all'arrivo.
Insomma che dire; come allenatore e come master anche per me il mio cuore ha voluto darmi una piacevole sorpresa; mi ha fatto correre a Sulmona un tremila in pista riempiendomi di emozioni e di piacevole sensazione che solo chi ama questo sport potrà capire.
Tommaso, il giovanissimo pentatleta cadetto, mio affettuoso atleta che gareggia per la farnese vini, ha voluto assistere a questa gara pomeridiana dopo la mattinata pratolese e si è complimentato della mia spolverata performans!
Grazie ragazzi per  la gioia che mi state trasmettendo e , vi confesso ,  mi ripaga della mia dedizione a voi e dei sacrifici quotidiani che facciamo insieme.
Il mese dedicato alla Madre di tutti noi è passato ed inizia quello del SACRO CUORE!
Gesù fa che il tuo cuore, che ha tanto sofferto per noi, possa regalarci ancora l'amore dei tuoi infiniti battiti....!
Una preghiera, TI CHIEDO, fa che Ahmed possa ritornare dal Marocco con la buona notizia della guarigione della sua cara MAMMA! Lode e grazie a Te!

0 commenti:

è ora di correre

>

 

Design by Amanda @ Blogger Buster